polynum.org

Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza - Luciano Nuzzo

DATA DI RILASCIO 28/06/2018
DIMENSIONE DEL FILE 7,41
ISBN 9788883538506
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Luciano Nuzzo
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Luciano Nuzzo. Leggere Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Il mostro costituisce il limite di un determinato ordine del discorso e del potere, segnala il punto di crisi dei dispositivi nell'includere, gestire, controllare la differenza. Ma la differenza è mostruosa nella misura in cui pone il pensiero e il linguaggio di fronte ai propri limiti. Tale questione ha carattere riflessivo, riguarda la possibilità di pensare questa indeterminatezza, questo indefinibile a cui il mostro rinvia. La sfida del mostro concerne la stessa pratica filosofica quale pensiero in grado di pensare la differenza singolare e molteplice, senza che tale differenza venga misconosciuta e fraintesa, assoggettata e identificata all'interno di un dispositivo significante, che procede attraverso distinzioni, partizioni, determinazioni. La posta in gioco è alta. Riguarda la possibilità del pensiero di essere critico, pensiero della differenza, pensiero molteplice, in grado di sfuggire alla dialettica della identità e alla sovranità dell'uno. Qui è possibile cogliere il carattere mostruoso del pensiero di Foucault. Un pensiero dell'eccedenza, capace di inquietare e rendere instabile tanto i discorsi che stabiliscono il confine tra identità e differenza, quanto le pratiche di potere che si assumono il compito di governarla.

...ssura) di Luciano Nuzzo - Pensa Multimedia - 2008 ... Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza - Luciano ... ... . Le migliori offerte per Il Mostro in Ragazzi e Fumetti sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi! Paul-Michel Foucault (in francese: [mi'ʃɛl fu'ko]; Poitiers, 15 ottobre 1926 - Parigi, 25 giugno 1984) è stato un filosofo, sociologo, storico della filosofia, storico della scienza, accademico e saggista francese.. Filosofo, "archeologo dei saperi", saggista le ... Il mostro di Foucault. Limite, legge, eccedenza - Nuzzo ... ... .. Filosofo, "archeologo dei saperi", saggista letterario e docente presso il Collège de France, fu una delle personalità di spicco della corrente filosofico-antropologica ... Il pendolo di Foucault è un dispositivo ideato dal fisico francese Jean Bernard Léon Foucault nel 1851, con lo scopo di dimostrare che la Terra compie un moto di rotazione intorno al proprio asse e basato sull'azione della forza di Coriolis.. Una bellissima applicazione di ciò che abbiamo studiato fin qui in merito ai moti relativi viene fornita dall' esperimento del Pendolo di Foucault ... Nella presente colonna va indicato, inoltre, l'eventuale ammontare di credito, relativo al periodo d'imposta oggetto della presente dichiarazione, utilizzato in compensazione in misura superiore a quello che emerge dai corrispondenti quadri della presente dichiarazione o in misura superiore al limite annuale di 700.000 euro previsto dall'art. 9, comma 2, del decreto-legge n. 35 del 2013, e ... Letto in chiave psicologica, il mostro diviene lo specchio in cui il soggetto si guarda. Secondo i differenti canoni estetici, princìpi, valori e via dicendo, la mostruosità dell'essere sarà l'immagine riflessa di ciò che il soggetto teme (a più livelli) in sé stesso, negli altri, in una data situazione. In Foucault l'analisi del discorso si distingue da quella della lingua. Quest'ultima, ... legge di tali sequenze costituisce quella che il filosofo definisce una "formazione ... da tutta una serie di […] scienze ed al limite dalla storia stessa il concetto di avvenimento, non vedo chi possa essere più antistrutturalista di me. Poiché il piano di oscillazione libera di un pendolo non cambia nel tempo, le linee stavano a indicare che era il terreno sottostante a muoversi. Foucault dimostrò che l'angolo che raggruppava queste linee era da mettere in relazione alla latitudine del luogo. All'equatore, infatti, l'angolo è nullo e al Polo Nord è di 360°. Foucault fa ancora una volta riferimento a Nietzsche, che viene ora definito 'il filosofo del potere'. Nietzsche, infatti, ha il merito di aver mostrato che ogni discorso, implicando una volontà di verità, ha insita in sèla volontà di potenza e che una delle procedure di selezione e di interdizione con cui il potere opera sui discorsi è data...