polynum.org

E possibile una giustizia globale? - Thomas Nagel

DATA DI RILASCIO 16/09/2009
DIMENSIONE DEL FILE 11,24
ISBN 9788842090564
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Thomas Nagel
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? E possibile una giustizia globale? in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Thomas Nagel. Leggere E possibile una giustizia globale? Online è così facile ora!

Tutti i Thomas Nagel libri che leggi e scarichi da noi

L'impresa di dare forma a un ideale comprensibile di giustizia globale è strettamente connessa a due questioni cruciali: la relazione fra giustizia e sovranità e l'ampiezza e i limiti dell'eguaglianza, intesa come una naturale richiesta di giustizia. Se guardiamo allo sviluppo storico delle concezioni di giustizia e di legittimità dello Stato-nazione, sembra che di solito la sovranità abbia preceduto la legittimità e mai -come sarebbe più ovvio aspettarsi - viceversa. Persino nel caso più famoso di creazione di una federazione democratica, l'illegittimità precedette la legittimità: la fondazione degli Stati Uniti dipese dalla tutela della schiavitù, senza la quale non si sarebbe mai raggiunta l'unanimità fra le tredici ex-colonie. Regimi ingiusti e palesemente illegittimi costituiscono insomma i precursori necessari del progresso verso la legittimità e la democrazia, perché creano il potere centralizzato che si può a quel punto contestare, e forse volgere in altre direzioni senza distruggerlo. "E improbabile che assisteremo alla diffusione dì una giustizia globale nel lungo periodo, a meno di non creare prima istituzioni sovranazionali forti che non mirano alla giustizia, ma perseguono piuttosto interessi comuni e riflettono le diseguaglianze nel potere di contrattazione fra gli Stati ora esistenti." Il punto è capire se tutto questo può essere fatto di comune accordo, e non con l'imposizione violenta.

...lizzazione sono poliglotti nate per indicare un insieme internazionale di gruppi, organizzazioni non governative, associazioni e singoli individui relativamente eterogenei dal punto di vista politico e accomunati dalla critica alla globalizzazione, soprattutto in ambito economico ... Editori Laterza :: È possibile una giustizia globale? ... .Il movimento è anche spesso indicato come movimento per la giustizia ... Il diritto globale. In quali rapporti sono i poteri pubblici statali e la globalizzazione giuridica? Il fenomeno della globalizzazione intacca le componenti fondamentali dello Stato moderno? È possibile trasportare democrazia e giustizia oltre lo Stato? Anche qui, è possibile che le società liberali e le società decenti si accordino su un nucleo minimale di diritti umani. Tuttavia, tale accordo non è possibile con quelle che Rawls chiama le società fuorilegge , cioè società autoritarie e aggressive, o con popoli troppo poveri per poter garantire i requisiti minimi di giustizia. COM'È POSSIBILE UN «RULE OF LAW» GLOBALE? 1. «Rule of law», ... Editori Laterza :: È possibile una giustizia globale? ... . Tuttavia, tale accordo non è possibile con quelle che Rawls chiama le società fuorilegge , cioè società autoritarie e aggressive, o con popoli troppo poveri per poter garantire i requisiti minimi di giustizia. COM'È POSSIBILE UN «RULE OF LAW» GLOBALE? 1. «Rule of law», regimi, ordinamenti e la «global governance » 2. Il ... La tensione tra la giustizia e il bene. Capitolo quinto. LA (RI-)COSTITUZIONE DEL «PUBBLICO ... E per contrastare quel che è ritenuta una improbabile o infausta utopia cosmopolitica, gli statisti suggeriscono una visione minimalista della giustizia globale. Questo punto di vista non prefigura un mondo di individui più eguali tra loro, bensì un mondo di Stati impegnati a costituire una società più egualitaria. Giustizia globale: una panoramica. Il substrato teorico delle tradizioni statiste e cosmopolitiche: realismo e idealismo nelle RI. John Rawls e il diritto dei popoli. La teoria ideale: i popoli come unità di analisi, l'idea di tolleranza e gli otto principi di giustizia. L'approccio statista. Thomas Nagel: è possibile una giustizia globale? L'approccio cosmopolitico. Un mondo migliore. Giustizia globale tra Leviatano e Cosmopoli. Scritti di filosofia politica. Vol. 1 è un libro di Sebastiano Maffettone pubblicato da Luiss University Press : acquista su IBS a 13.60€! La salute è un bene comune globale ... Sono beni simili, in tempi normali, la scuola, l'amministrazione della giustizia, la ... Beni dal cui godimento non è possibile escludere nessuno ... Ora, se Hobbes ha ragione, l idea di una giustizia globale senza un governo mondiale è una chimera, o un miraggio. Se invece avesse ragione Rawls, l ideale di un mondo giusto dovrebbe o potrebbe al massimo coincidere con un mondo di Stati e società più giuste al loro interno....