polynum.org

Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo - Francesca Zazzara

DATA DI RILASCIO 14/12/2019
DIMENSIONE DEL FILE 8,92
ISBN 9788833830315
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Francesca Zazzara
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Francesca Zazzara. Leggere Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo Online è così facile ora!

Il miglior libro Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo pdf che troverai qui

Francesca Zazzara ripercorre il cammino, tortuoso e irto di ostacoli, che condusse Anna Kuliscioff a divenire, nell'anno accademico 1886-1887, una delle prime donne laureate in medicina in Italia. Dall'avvio degli studi in Svizzera, dove maturò l'adesione agli ideali anarchico-rivoluzionari e internazionalisti, alla relazione, passionale e tormentata, con Andrea Costa, da cui ebbe l'unica figlia Andreina, attraverso la malattia ? una forma mite di tisi che l'accompagnerà per il resto della vita ? e l'incontro in varie sedi con alcuni tra i maggiori medici e scienziati del tempo ? da Arnaldo Cantani a Cesare Lombroso, da Camillo Golgi ad Achille De Giovanni ? fino al sodalizio con Filippo Turati, si delinea la concezione di «medicina umanitaria e sociale» propria della Kuliscioff, prossima al «socialismo medico»: l'esercizio della professione al servizio della collettività e degli ultimi, donne lavoratrici e fanciulli sfruttati nelle fabbriche in particolare. La lotta di Anna, «dottora dei poveri» e «Signora del socialismo», contro la discriminazione e i pregiudizi verso la donna, l'ingiustizia e le diseguaglianze sociali appare quanto mai attuale.

...rtenenti a determinate categorie sociali ... Home page - Rivista Storica del Socialismo ... . È un libro piccino, ma è un vero e proprio condensato di passione e di storia politica e umana: si intitola Io in te cerco la vita - sottotitolo Lettere di una donna innamorata della libertà ... Nel tempo Anna andrà assumendo posizioni, se non meno estremiste, sicuramente di matrice legalitaria, ma il passato peserà costantemente sulle sue scelte: alcuni anni dopo, ritornata in Europa, durante una riunione notturna di anarchici, la Kuliscioff insisterà più volte sulla necessità dell'uso dei mezzi violenti da adottare nell'azione comune e Andrea Costa, suo compagno di vita, la ... La lotta di Anna, «dottora dei pove ... Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia ... ... ... La lotta di Anna, «dottora dei poveri» e «Signora del socialismo», contro la discriminazione e i pregiudizi verso la donna, l'ingiustizia e le diseguaglianze sociali, appare quanto mai attuale. Francesca Zazzara (Prato, 1984) è medico specialista in Igiene e medicina preventiva e giornalista pubblicista dal 2008. Kuliscioff ‹-òf›, Anna (pseudonimo di Anna Moiseevna Rozenštejn). - Rivoluzionaria russa (Moskaja, Cherson, 1854 - Milano 1925). Anarchica, fuggì in Svizzera (1877) e vi conobbe Andrea Costa, di cui divenne compagna. Esule in Italia, aderì al marxismo e condivise con Filippo Turati (cui si unì dal 1885) la direzione di Critica sociale (1891). Nell'88 Anna si specializzò in ginecologia prima a Torino e poi a Padova e con la sua tesi scoprì l'origine batterica delle febbri puerperali, che in quel tempo uccidevano migliaia di donne subito dopo il parto.In seguito si trasferì a Milano in via San Pietro all'Orto n° 18, e cominciò la sua attività di "dottora dei poveri" come solevano soprannominarla i milanesi. Anna Kuliscioff è ricordata anche come un pilastro del movimento femminile italiano, grazie ai suoi scritti, alle sue battaglie e alle sue scelte di vita, che coniugano l'attività politica con una laurea in medicina, il lavoro di ginecologa e una figlia cresciuta fuori dal matrimonio. Anna Kuliscioff (1854-1925), medica, giornalista e rivoluzionaria di origine russa, fu tra i fondatori del Partito socialista in Italia e condusse fondamentali batteglie per la tutela delle lavoratrici e per l'estensione del diritto di voto alle donne. «Zarina», «dottora dei poveri», «pugno di ferro nel guanto di velluto», «deliziosa ... Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico Redazionale. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo. ... Fra i grandi iniziatori della storiografia d'ogni tempo, Tucidide, letterato e militare ateniese vissuto e operante in piena epoca periclea, ... Anna Kuliscioff: donna, rivoluzionaria, medico. Storia della dottora dei poveri nella medicina del suo tempo libro Zazzara Francesca edizioni Biblion collana Storia, politica, società , 2019 L'influenza della Kuliscioff fu determinante nella svolta socialista di Turati, che dal 1897 divenne deputato e fu il leader di quella corrente riformista che ha avuto una fortuna secolare. Anna Kuliscioff, pur minata nella salute per una tubercolosi contratta durante uno dei periodi di prigionia, si era votata alla cura dei poveri. Sul lascito politico di Anna Kuliscioff 1 Perché ricordare Anna Kuliscioff La lotta per il riconoscimento dei diritti civili e politici delle donne ha una lunga storia che affonda le sue radici nelle promesse incompiute della Rivoluzione francese, che si forma ma anche si svincola dalle rivendicazioni del movimento operaio, per home Biografie. Anna Kuliscioff. Nata a Moskaja, in Crimea, il 9 gennaio del 1853 (o più presumibilmente nel 1857), in una bella e ricca casa di un commerciante ebreo.Dopo un'infanzia trascorsa serenamente grazie alle amorevoli attenzioni da parte di tutti i membri della sua famiglia, decide, a circa 18 anni, di seguire i corsi di Filosofia presso l'università di Zurigo. Anna Kuliscioff (in russo Анна Кулишёва) (Sinferopoli, 1855 - Milano, 1925), fu un'anarchica, rivoluzionaria e medico italo-russa, tra i principali esponenti e fondatori del Partito Socialista Italiano. Nata in una ricca famiglia ebrea in Crimea, dopo un'infanzia felice e dedita allo studio, nel 1871 si trasferì in Svizzera per frequentare i corsi di filosofia presso… Anna Kuliscioff fu tra le protagoniste del socialismo italiano. Priva di cariche ufficiali ma dotata di una autorevolezza senza confronti, fu una vera madre del partito che contribuì a fondare nel 1892 e poi a guidare in modo da favorire il rispetto dei diritti delle donne e dei minori. Continua il nostro viaggio tra le donne che, con la loro vita, hanno cercato di cambiare il mondo e che ......