polynum.org

Vivo per questo - Amir Issaa

DATA DI RILASCIO 01/06/2017
DIMENSIONE DEL FILE 10,65
ISBN 9788861909076
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Amir Issaa
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Vivo per questo in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Amir Issaa. Leggere Vivo per questo Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Vivo per questo in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Scena prima: Roma. Notte fonda. Un bambino dorme vicino a sua sorella maggiore quando arrivano la polizia e l'ufficiale giudiziario per lo sfratto esecutivo. Lei si chiama Fatima, lui Amir. "Ho dieci anni, stringo il mio fagotto di vestiti e mi vergogno. In strada, di notte. E adesso?" "Vivo per questo" è un viaggio trascinante in una Babele metropolitana di colori, culture, suoni e voci. E la storia di un bambino e di una famiglia sempre in bilico sull'orlo della legalità. Una storia che parte veloce su una tavola da skate, correndo sui marciapiedi di Tor Pignattara inseguita da negozianti inferociti, con Roberto detto Kyashan e Napoleone, amici inseparabili. Una storia che segue le movenze irresistibili della breakdance con Crash Kid, amico e mito scomparso troppo presto. Una storia che attraversa le scorribande del writing, anima nera della street art: la ricerca di un codice, le crew di quartiere, i tag per riconoscersi e sentire di esistere. Una storia che si carica con l'energia della hip house per poi scivolare nel rap, l'isola del tesoro, il collettivo Rome Zoo e piazzale Flaminio, la casa da abitare, il ritmo da cui farsi travolgere. In una escalation di incontri, esperienze ed emozioni, Amir Issaa ha scritto un libro che non è l'autobiografia rituale di un artista ma è soprattutto un ritratto generazionale.

...edito nel suo percorso di riabilitazione dopo l'infortunio al ginocchio rimediato a gennaio ... Ettore Licheri: "Il partito della conservazione è ancora ... ... . Vivo per questo è un viaggio trascinante in una Babele metropolitana di colori, culture, suoni e voci. È la storia di un bambino e di una famiglia sempre in bilico sull'orlo della legalità. Una storia che parte veloce su una tavola da skate, correndo sui marciapiedi di Tor Pignattara inseguita da negozianti inferociti, con Roberto detto Kyashan e Napoleone, amici inseparabili. Vivo per questo. Home > Attività nelle scuole > Libri e film > Vivo per questo. di Amir ... Amir Issaa: Vivo per questo. Leggi l'articolo sul libro di ... ... . Vivo per questo. Home > Attività nelle scuole > Libri e film > Vivo per questo. di Amir Issaa Chiarelettere, 2017. Nato il 10 dicembre 1978, da padre egiziano e madre italiana, cresciuto a Roma nel quartiere di Tor Pignattara, Amir ci porta nelle strade di Roma e, fin dalle prime pagine, introduce il lettore in una realtà difficile: quella di ... Vivrò poco, prenderò 30 anni Tu fai il ribelle fino ai 30 anni La mia gente mi farà immortale Vigili urbani al mio funerale Esco di notte cercando da bere No vetri scuri, mi faccio vedere No fra', tu non sei me Pensi scherzi? No fra', vivo per questo Lo sapevi che vivo per questo? Il solo a farlo, vivo per questo Lo sai com'è, vivo per questo Questo sito offre GRATUITAMENTE FILE AUDIO , (TRATTI DA ARCHIVI PERSONALI E/O DI PUBBLICO DOMINIO), agli appassionati che cercano nel web basi midi a fini didattici o di studio e comunque per soli scopi amatoriali e non di lucro. Tutto ciò nel rispetto della Legge n. 159 del 22 maggio 1993 che ne consente l'uso solo per le finalità di cui sopra. E' con questo spirito che metto a disposizione ... Vivo Per Questo di Amir Issaa è il libro giusto al momento giusto.. Letto nel periodo in cui si discute tanto (troppo) di Ius Soli, immigrazione, accoglienza, prima e seconda generazione, di Paese d'origine, di legiferare per dare o meno dignità e diritti a chi in Italia ci vive e magari ci è anche nato. Vivo per questo è un viaggio trascinante in una Babele metropolitana di colori, culture, suoni e voci. È la storia di un bambino e di una famiglia sempre in bilico sull'orlo della legalità. Una storia che parte veloce su una tavola da skate, correndo sui marciapiedi di Tor Pignattara inseguita da negozianti inferociti, con Roberto detto Kyashan e Napoleone, amici inseparabili. E per questo ti scrivo. Oggi non mi parli perché in fondo ti uccido. Perché in fondo mi uccidi. Perché in fondo mi uccidi. Siamo uguali opposti con i cuori divisi. Oggi dove sei non lo so. Ieri eri tutto ciò che avevo io. Oggi chi sei non lo so. Abbiam detto basta senza dirci addio. Ma a te sembra facile. Dirti che sto bene. Quando tutto non va Questa qua e` per te che non ti puoi spegnere non hai mai avuto tempo devi troppo vivere e` per te questa qua per la tua golosità ti strofini contro il mondo tanto il mondo non ti avrà Perché sei viva viva cosi come sei quanta vita hai contagiato quanta vita brucerai che sei viva viva per quella che sei niente rate, niente sconti Ho iniziato a farlo a 4 anni e vivo per questo. Però sono qui e spero di potermi ancora divertire e godermi la vita con le mie figlie. A loro dico che papà sta benissimo, è tor...