polynum.org

La prevenzione della corruzione. Quadro normativo e strumenti di un sistema in evoluzione. Atti del Convegno (Pisa, 5 ottobre 2018) - A. Pertici

DATA DI RILASCIO 24/04/2019
DIMENSIONE DEL FILE 3,99
ISBN 9788892119888
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE A. Pertici
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? La prevenzione della corruzione. Quadro normativo e strumenti di un sistema in evoluzione. Atti del Convegno (Pisa, 5 ottobre 2018) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore A. Pertici. Leggere La prevenzione della corruzione. Quadro normativo e strumenti di un sistema in evoluzione. Atti del Convegno (Pisa, 5 ottobre 2018) Online è così facile ora!

Troverai il libro La prevenzione della corruzione. Quadro normativo e strumenti di un sistema in evoluzione. Atti del Convegno (Pisa, 5 ottobre 2018) pdf qui

"Il presente volume sviluppa una ricerca interdisciplinare sulla natura della corruzione, le sua manifestazione nella società e nelle istituzioni, la sua incidenza sul potere politico e gli strumenti di prevenzione, esaminati anche alla luce dello sviluppo delle nuove tecnologie. Esso, in particolare, raccoglie gli atti del convegno dal titolo "La prevenzione della corruzione: quadro normativo e strumenti di un sistema in evoluzione" svoltosi il 5 ottobre 2018 all'Università di Pisa, nell'appena restaurato Palazzo de "La Sapienza", storica sede della facoltà di Giurisprudenza. Il convegno ha rappresentato un momento di importante sviluppo del Progetto di ricerca di Ateneo dal titolo "Etica pubblica e corruzione: funzionamento delle istituzioni e partecipazione dei cittadini", coordinato da Andrea Pertici e al quale partecipano numerosi colleghi di diverse materie giuspubblicistiche della stessa Università. Lo studio parte dalla considerazione che la corruzione agisce in modo sotterraneo, coperta da un patto scellerato tra corruttore e corrotto, che ne rende particolarmente difficile l'individuazione, la quale - come evidenziato da alcuni degli scritti raccolti - avviene soprattutto attraverso alcune manifestazioni indirette, attraverso alcuni elementi sintomatici. Nel tempo, si è registrata un'evoluzione dei principali attori coinvolti in questo fenomeno: da un sistema di corruzione incentrato sui partiti (all'epoca elementi forti della politica), esploso in particolare nei primi anni Novanta del secolo scorso, si è passati a un sistema più "diffuso" e quindi ancor più difficile da individuare. A ciò si aggiunga il progressivo affinamento delle modalità corruttive, sviluppatosi dopo le appena ricordate indagini che portarono alla luce "Tangentopoli". Così, siamo ormai di fronte a una struttura particolarmente complessa, raffinata, spesso non identificabile e non prevedibile." (Dalla Presentazione)

...one amministrativa e definizione dei valori dell'etica pubblica ... La prevenzione della corruzione: quadro normativo e ... ... . 4. Diffusione del fenomeno corruttivo in Italia. 5. Brevi cenni sulla nascita e sull'evoluzione della normativa italiana in tema di prevenzione della corruzione. 6. Considerazioni preliminari sul fenomeno corruttivo negli appalti pubblici. 7. Legge 6 novembre 2012, n. 190 (Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione) Decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 (Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia d ... La prevenzione della corruzione. Quadro normativo e ... ... . 150 (Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni) art. 13 - Istituzione CIVIT Il provvedimento normativo ha introdotto nel nostro ordinamento un sistema organico di prevenzione della corruzione, il cui aspetto caratterizzante consiste nell'articolazione del processo di formulazione e attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione su due livelli. Legalità e etica, i valori per la prevenzione ai danni da corruzione nella P.A. Focus sulla legge n. 190/2012 e sul codice di comportamento etico PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2016 -2018 (A rt. 1, co. 5, lett. a) della legge 6 novembre 2012, n. 190) ... I.2 Quadro normativo di riferimento ... imprescindibile l'attuazione di strumenti di prevenzione e contrasto della corruzione, l'organizzazione della Difesa ha fatto propri, già dal 2014, ... 5 D.Lgs. 25 maggio 2016 n.97 "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto Piano triennale di prevenzione della corruzione 2016-2018 - 7 - 1. Quadro normativo La legge 6 novembre 2012, n. 190, "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", entrata in vigore il 28 novembre 2012, ha introdotto nel nostro ordinamento un sistema organico di ... strumenti per I CITTADINI E le aziende sanitarie ed ospedaliere Curiamo la Corruzione mette a disposizione dei cittadini e delle aziende interessate, a titolo assolutamente gratuito, le proprie competenze e gli strumenti - informatici e non - sviluppati dal team dei progetto e dai molti esperti che hanno collaborato in questi anni. Già diverse aziende […]...