polynum.org

DSA: identificazione, valutazione e trattamento. Indicazioni per gli operatori - M. Scorza

DATA DI RILASCIO 29/11/2019
DIMENSIONE DEL FILE 3,50
ISBN 9788891779182
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE M. Scorza
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? DSA: identificazione, valutazione e trattamento. Indicazioni per gli operatori in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore M. Scorza. Leggere DSA: identificazione, valutazione e trattamento. Indicazioni per gli operatori Online è così facile ora!

Troverai il libro DSA: identificazione, valutazione e trattamento. Indicazioni per gli operatori pdf qui

I disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) sono un tema di grande attualità e importanza per l'impatto che hanno sullo sviluppo infantile e sulla costruzione della personalità. In questo volume vengono affrontati con un'ottica nuova, che supera il concetto medicalizzante di patologia, ma si rifà invece a quello più attuale di neurodiversità, cioè una condizione di anomalia di funzionamento che esprime una variante dello sviluppo tipico. La differenza concettuale fra i due modi di intendere i DSA è molto importante perché influenza anche l'approccio al trattamento. Viene infatti superato l'orientamento "riparativo" proposto dalla riabilitazione tradizionale a vantaggio di una visione più estesa e dinamica dell'intervento. Il presupposto è che il soggetto debba apprendere utilizzando condizioni di partenza diverse rispetto a quelle di cui dispongono la maggioranza degli individui. Non c'è qualcosa da "riparare" ma qualcosa da potenziare e compensare, in misura diversa in base all'età e alla gravità del disturbo. Per questo motivo il volume si apre con una descrizione dei processi di apprendimento e delle loro caratteristiche e tratta a lungo lo sviluppo della lettura, della scrittura, del calcolo e le loro diverse fasi prima di discutere di dislessia, disortografia o discalculia. Nella seconda parte vengono descritti i deficit delle singole abilità e la loro traiettoria evolutiva, partendo dai rapporti con i disturbi del linguaggio e descrivendo il legame che questi hanno con i successivi processi di apprendimento di lettura, scrittura e calcolo. Un'ampia parte è dedicata anche ai cambiamenti lungo il corso dello sviluppo e alla necessità di tener conto della variabilità dei problemi che si manifestano nella fase di avvio dell'apprendimento scolastico e quelli che persistono in età adolescenziale e adulta. La terza parte è dedicata al ruolo della riabilitazione e della compensazione delle abilità attraverso i vari strumenti oggi a disposizione per rendere efficace lo studio anche per quanti presentano disturbi di apprendimento. Il volume, grazie all'integrazione di riferimenti teorici e indicazioni applicative, si rivolge non solo agli studenti universitari ma anche agli operatori che svolgono attività in ambito clinico e riabilitativo. Inoltre, può essere un utile strumento per gli insegnanti e i genitori che vogliano comprendere meglio la natura dei processi che ostacolano l'apprendimento scolastico.

...amento che la scuola o lo specialista può attivare non appena ci si accorge dei segnali di un possibile DSA, tutti gli interventi precoci sono potenzialmente utili, la famiglia e il bambino che ne colgono l'importanza ... DSA : identificazione, valutazione e trattamento ... ... ... La diagnosi di DSA Che cos'è La Diagnosi è, in generale, un procedimento tecnico che si utilizza per capire i motivi di una problematica. Per comprendere dunque se si tratta di un DSA o meno, il passo necessario è quello di effettuare una valutazione diagnostica. Dove si effettua Si può completare un iter diagnostico presso:… Rivolto a tutti i soggetti che concorrono alla presa in carico di questi disturbi, fornisce suggerimenti pratici per la valutazione diagnostica e per ... DSA: identificazione, valutazione e trattamento ... ... . Dove si effettua Si può completare un iter diagnostico presso:… Rivolto a tutti i soggetti che concorrono alla presa in carico di questi disturbi, fornisce suggerimenti pratici per la valutazione diagnostica e per il trattamento e riporta buone prassi ed esperienze di intervento con il gruppo-classe. Le Guide Erickson. ADHD a scuola. Strategie efficaci per gli insegnanti. Ed. Erickson, Trento, 2013. Aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), ove previsto, secondo il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Procedere ad aggiornare la formazione e informazione del personale, con specifico addestramento sull'utilizzo dei DPI forniti, in base alle disposizioni del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. È opportuno che sia coinvolto il Medico Competente, ove previsto, per le identificazioni dei lavoratori con ... alunni con DSA di raggiungere gli obiettivi di apprendimento, devono essere riarticolate le modalità didattiche e le strategie di insegnamento sulla base dei bisogni educativi specifici, in tutti gli ordini e gradi di scuola. Le Linee guida presentano alcune indicazioni, elaborate sulla base delle più recenti riflettere sulle sfide che operatori, educatori, insegnanti, ... (DSA), con indicazioni operative ed esempi di ''buone pratiche'' contestualizzate per livelli di scolarità (dalla scuola dell'infanzia, ... valutazione e il trattamento dei BES. L'integrazione scolastica. Tendenze, strategie operative e 100 Indicazioni operative per l'indagine di sieroprevalenza sugli operatori del sistema sanitario regionale, delle forze dell'ordine e in specifici contesti di comunità di cui alla DGR 209 del 24 aprile 2020. Introduzione 10. Valutazione e alunni Dsa-Bes. Valutazione e alunni Bes: legislazione- misure dispensative- strumenti compensativi- alunni Bes e verifiche- alunni Bes e valutazione- autostima e motivazione- due o tre libri da consultare (bibliografia minima). Link: download 11. Memoria di lavoro ATTIVITA' DI TRATTAMENTO Acidi forti Basi forti Sostanze chelanti IDENTIFICAZIONE E VALUTAZIONE DELLE SOSTANZE UTILIZZATE Possibili indicazioni di pericolo H319 -Provoca grave irritazione oculare H412 -Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata. H413 -Puóessere nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga ......